Pubblicità Progresso. La comunicazione sociale in Italia

Le campagne e le attività di Pubblicità Progresso, parallelamente all’evoluzione della società e della comunicazione in Italia.

Pubblicazione: 1 novembre 2011 00:00
LibroPPro

Pubblicità Progresso.

La comunicazione sociale in Italia

R. Bernocchi, R. Sobrero

RAI-ERI, 2011 - 360 pagine

Questa pubblicazione intende offrire informazioni, stimoli, suggestioni non solo a chi vuole conoscere meglio la Fondazione Pubblicità Progresso ma anche a chi vuole saperne di più su come si è evoluta la comunicazione sociale nel nostro Paese.

Il volume, che racconta le campagne e le attività di Pubblicità Progresso, presenta parallelamente l’evoluzione della società e della comunicazione in Italia. Uno strumento di sintesi che manca nel panorama italiano sul tema. Un’analisi ragionata su come è cambiato il Paese in quattro decenni. Un ritratto che diventa ancor più vivace grazie ai contributi di alcuni dei principali protagonisti del periodo.

Molto più di un resoconto di quanto è stato fatto: un impegno per il futuro, perché Pubblicità Progresso possa essere per sempre presente. In appendice sono presenti delle schede sulle più importanti campagne realizzate da Pubblicità Progresso.

Con la prefazione di Giorgio Napolitano e i contributi, tra gli altri, di Giuseppe De Rita, Michele De Lucchi, Carlo Petrini, Salvatore Veca e Stefano Zamagni.

«Questa fondazione costituisce un eccellente esempio di come l’Italia possa offrire fondate ragioni di apprezzamento a livello internazionale, dando di sé un’immagine positiva. Pubblicità Progresso può essere considerata ed è stata spesso definita “un caso unico al mondo”. In nessun altro Paese, infatti, troviamo una fondazione impegnata su temi sociali nella quale partecipino come soci le principali componenti della filiera della comunicazione nazionale. Perciò negli anni Pubblicità Progresso è diventata sinonimo della comunicazione sociale ». On. Giorgio Napolitano.