Spot & Social

Rubrica di Alberto Contri, Presidente di Pubblicità Progresso, con lo scopo di illustrare ogni settimana una o più campagne pubblicitarie di interesse sociale in una cornice di attualità.

Ogni anno sulle strade di Parigi 4.500 pedoni vengono coinvolti in incidenti stradali. L’organizzazione francese di sicurezza stradale ha creato un sistema volto a sensibilizzare i pedoni con une vera e propria simulazione di ciò che potrebbe loro accadere se fossero distratti.

A 40 di distanza dalla campagna di Pubblicità Progresso “L’acqua è un bene di tutti, facciamo qualcosa per difenderla” il problema si ripresenta con la stessa urgenza. La siccità ha provocato molti disagi al nostro Paese negli ultimi tempi.

Come ogni anno, con l’arrivo delle vacanze estive, il problema dell’abbandono degli animali diventa uno dei temi più discussi. Sono più di 100.000 gli animali coinvolti dal fenomeno con un aumento che ogni anno registra un incremento costante.

«Chat Yourself», La chat da utilizzare per conversare con se stessi e ottenere in modo automatico informazioni vitali 24 ore su 24, può offrire un aiuto piccolo ma concreto a chi soffre di demenza o malattie neurodegenerative e ai loro familiari

La Responsabilità Sociale d’Impresa comincia ad essere vissuta in maniera intelligente da diverse imprese, che stanno imparando ad usare i valori sociali come valori carrier per far conoscere i propri servizi o accrescere la propria reputazione. Riuscendo ad interessare i giovani sui social network facendo incetta di like.

Le affissioni pubblicitarie hanno avuto nel corso degli ultimi anni un’evoluzione notevole. l messaggio che viene messo di fronte agli occhi degli spettatori genera, in quelle degli ultimi anni, un coinvolgimento personale a seconda del contesto in cui si trova. La certezza è una: la creatività applicata alla tecnologia può davvero fare la differenza.

L’immagine dell’anziano protagonista dello spot “Break Free” è impazzata sul web negli ultimi mesi. Uno spot che possiede tutti gli elementi perfetti per essere diventato virale anche senza l’approvazione della multinazionale Adidas. Considerazioni e commenti di un fenomeno che come tutte le più belle storie ha dei protagonisti e degli oppositori.

La campagna Dumb ways to die della Metro Train (azienda metropolitana di Melbourne), diventata virale per la sua ironia ed efficacia.

Il lancio dell'applicazione Pokemon Go sta monopolizzando l'attenzione mondiale, con risvolti in ogni ambito della comunicazione.

Tra le tante iniziative green legate alla bicicletta ricordiamo la famosa Ricicletta di Cial, in questi giorni al Giffoni FIlm Festival, l'aumento del mercato della bici elettrica e un utopico spot di Google Olanda.

L'organizzazione di beneficienza Comic Relief porta avanti la raccolta di fondi coinvolgendo ogni anno i grandi nomi dello spettacolo.

Nel mercato dell'edilizia e del bricolage la cura di materiali e fonti energetiche è fondamentali. Leroy Merlin e Interface hanno dimostrato di portare avanti best practice concrete ed efficaci, comunicandole al meglio.

IKEA ha organizzato due giorni imperdibili ricchi di idee e opportunità per risparmiare e vivere in modo più sostenibile.

Per la premiazione degli Oscar, Dove e Twitter hanno lanciato uno spot dal titolo #SpeakBeautiful per rilanciare la campagna sulla parità di genere, incitando le donne a cambiare il proprio modo di pensare scrivendo tweet positivi sulle altre donne.

La Festa della donna si avvicina, ecco alcuni tra gli spot più divertenti che rilanciano il tema della partita di genere.

Si avvicina tra tante polemiche l’Expo 2015. Resta il gran bisogno di educazione alimentare. La campagna di Cia Athletica ci ricorda con ironia le ‘conseguenze’ dell’eccesso di pinguedine.

Attraverso due iniziative efficaci come Tinnyvision e la canzone Left Swipe dat, vediamo come social network quali Snapchat e Tinder posso aiutare a raggiungere i più giovani.

La sensibilizzazione e la consapevolezza sociale passano attraverso le nuove possibilità della realtà virtuale: alcuni casi inell'ambito della informazione medica digitale.

La lotta contro il bullismo trova degli alleati preziosi lì dove si pensa che i pericoli possano aumentare: ecco alcune campagne che incentivano un utilizzo gentile di social media e tecnologia.

La campagna di Water.org e Stella Artois devolve i ricavi della vendita di calici in edizione limitata per portare acqua alle donne nei paesi in via di sviluppo.

Con App for Earth, Apple porta avanti attività di sensiblizzazione ambientale in occasione della Giornata della Terra. I proventi derivanti da alcune delle app più famose, serviranno per aiutare le attività del WWF in tutto il mondo.

Per incentivare in modo attivo il riciclo dell'alluminio, CiAL, Costa Crociere e Autorità Portuale di Savona promuovo la campagna Message In a Can, che coinvolge in prima persona il cittadino nel comunicare l'importanza del tema.

In occasione della Giornata Mondiale dell'Autismo, la RAI ribadisce il suo impegno di Servizio Pubblico sostenendo la sensibilizzazione sul tema con uno spot premiato al PromaxBda EuropeAward.

Con la campagna #BringBackTheBees, Cheerios, Veseys Seeds e General Mills incentivano una difesa attiva e consapevole delle api, sempre più in pericolo.

L'annuale campagna di Un- Water in occasione della Giornata Mondiale dell'Acqua si concentra per il 2016 sullo stretto rapporto tra lavoro e risorse idriche.

La campagna ha contribuito ad una presa di coscienza delle attuali disparità di genere raccogliendo il riscontro di diversi protagonisti della società.

Ogni disciplina è alla portata di uomini e donne, se ci ricordiamo di dare a ognuno i giusti modelli da seguire. In occasione dell'8 marzo, ne ricordiamo alcuni tutti al femminile.

Oscar 2016, DiCaprio per l'ambiente: "La Terra è sotto minaccia"

Marciando nella preparazione della nuova campagna di Pubblicità Progresso “Sostenibilità. Sobrietà. Solidarietà.” segnaliamo alcune iniziative in totale sintonia.

Spot&Social: ogni settimana una o più campagne pubblicitarie di interesse sociale in una cornice di attualità.

Aguzzare l’ingegno, utilizzando la creatività per attirare l’attenzione delle persone e smuoverne gli animi.

Cancella i vistosi trucchi per ridisegnare sulle provocanti bambole dei volti più amichevoli e normali.

Un movimento creato per ispirare e connettere il mondo attraverso la forza della musica che ha il potere di abbattere le barriere e superare le distanze tra le persone.

Heineken torna ad affrontare il tema del “bere responsabile” confermando con una campagna che le donne sono il motore del mondo.

Un argomento di riflessione per augurare a tutti il miglior Natale possibile.

Donne per la lotta ai cambiamenti climatici.

Da molti anni Pubblicità Progresso si occupa di questi temi e continuerà nel 2016 con “Sostenibilità. Sobrietà. Solidarietà”

Una serie di ministorie firmate RAI raccontano con freschezza questa grande sfida.

"Imagine The Possibilities" la campagna di Barbie per stimolare i diversi modi di sognare delle bambine.

Zlatan Ibrahimovic testimonial della campagna del World Food Programme contro la fame nel mondo.

l mondo delle imprese a livello internazionale si è mobilitato con campagne e iniziative di solidarietà a favore dei rifugiati.

Nuova e interessante iniziativa di Google per incoraggiare la passione delle piccole donne per le STEM.

Quando una bella idea di Responsabilità Sociale dell'Impresa si trasforma in un boomerang.

Al Festival del film pubblicitario quest'anno sono stati assegnati i Glass Lion, un premio creato con lo scopo di valorizzare le campagne che trattano il tema della parità di genere tra uomo e donna.

Seconda fase della campagna di Pubblicità Progresso a favore della parità di genere: ‘Essere una donna è ancora un mestiere complicato. Diamogli il giusto valore’.

Coca Cola contro i pregiudizi per dimostrare quanto sia fallace basarsi solo sulle apparenze per giudicare una persona.

Per dare anche ai poveri il piacere dello shopping gratuito degli oggetti di cui hanno bisogno.

L'uso della violenza narrativa per evidenziare la pericolosità di una malsana nutrizione infantile

Michelle Obama all’Expo rilancia la campagna contro l'obesità.

Sei grandi attori per sensibilizzare alla conservazione dell'ambiente.

La missione di servizio pubblico della RadioTv Belga-Francofona

Per promuovere un’industria della moda che rispetti le persone, l’ambiente, la creatività e il profitto in eguale misura.

Dal carcere più pericoloso del Perù parte la raccolta fondi per la ricerca sul cancro. Anche negli ambienti più difficili si possono trovare gesti di affetto e responsabilità.

Eccellente campagna realizzata dalle Aziende Usl e Ospedaliero-Universitaria di Bologna, patrocinata dalla Fondazione Pubblicità Progresso, a favore della promozione dello screening per il tumore del colon.

l mercato del falso, rileva il CENSIS, fattura in Italia 7,1 miliardi di euro, facendo perdere un gettito fiscale di 5,3 miliardi. Una campagna di Pubblicità Progresso ci ricorda che i soldi della contraffazione vanno alla mafia che ‘ringrazia’.

Il progetto Kinder, #PossoAiutartiMamma, va al di là di una pur commovente e coinvolgente campagna di comunicazione, per costituire una vera e propria case history di Responsabilità Sociale d’Impresa molto avanzata.

Ancora attuali i 20 spot su temi sociali realizzati nel 2006 per il programma tv Ballarò. Un caso esemplare che ci dà una piccola lezione di creatività.

Alcune interessanti campagne a favore della salvaguardia dell’ambiente per promuovere comportamenti virtuosi.

L’eccezionale campagna virale per la banda larga di Arnet-Telecom Argentina ha fatto scuola.

Gli Stati Uniti all’avanguardia anche nella comunicazione sociale. La campagna sulle adozioni in affido un esempio di buona pratica. E l’Italia? Ancora modeste e lagnose animazioni.

Con l’arrivo della bella stagione, aumentano i motorini in circolazione e, purtroppo, anche il numero degli incidenti. Ecco tre interessanti campagne sulla sicurezza premiate al Festival del Film Pubblicitario di Cannes.

Gli spot di Oral B e Pfizer, due esempi di comunicazione in grado di diffondere concetti di solidarietà, ispirare comportamenti positivi, riscoprire il calore degli affetti familiari.

Dal Ministero del Welfare Canadese la campagna ReadySetWork sull’imprenditoria che invita i giovani ad armarsi di grinta e ambizione.

Nel 2014 solo il 46% degli italiani ha letto almeno un libro. Percentuale al di sotto di altri Paesi europei. Da segnalare alcune interessanti campagne a sostegno della lettura per grandi e piccini.

La recente polemica esplosa dopo le dichiarazioni di Dolce&Gabbana dimostra che una campagna, che intenda affermare come ‘famiglia naturale’ anche quella omosessuale, è senza alcun dubbio una campagna di advocacy.

La Festa del papà non deve essere solo un’occasione commerciale. Dalla Mediateca di Pubblicità Progresso alcuni spot che hanno il lodevole intento di promuovere, insieme al prodotto pubblicizzato, anche il ruolo dei padri.

Vogliamo ricordare Lucio Dalla per il suo grande impegno sociale che raggiunse la massima espressione nel 2003, quando Pubblicità Progresso riuscì a fare una delle più commoventi campagne sulla problematica dei down, tutta basata su una canzone scritta da lui per l'occasione.

Le nuove campagne contro l’obesità abbandonano l’approccio terroristico per privilegiare l’ironia. Così fanno in modo divertente la Fondazione Portoghese di Cardiologia e l’Ospedale S.Raffaele.

Legambiente e CoopVentuno attraverso la campagna #unsaccogiusto puntano a far prendere consapevolezza sul racket dei bioshopper e delle infiltrazioni malavitose in questo settore. Testimonial d'eccezione è Fortunato Cerlino, il “boss” di Gomorra Pietro Savastano.

Interessante caso di uno dei primi spot sociali della storia per promuovere la profilassi antitubercolosi. Era il 1920 e i francesi puntarono sui cosiddetti ‘valori-zattera’.

L'ultima campagna di sensibilizzazione di Save the Children è passata davanti ai riflettori come se nulla fosse.

Paura e sgomento dietro i proclami dell’Isis. Due campagne dell'UNHCR ci ricordano la terribile condizione de rifugiati, per non dimenticare.

Al Super Bowl campagna sociale contro la violenza domestica che si distingue per intelligente creatività.

Dal Brasile l'Esercito della Salvezza lancia una campagna per la donazione degli abiti usati con un linguaggio nuovo, molto divertente.

I social network entrano nella comunicazione sociale. E’ il caso della campagna commissionata da Samu Social de Paris per gli homeless che ha vinto l'oro all’ultimo London International Awards.

L’approccio terrorizzante nelle campagne per la sicurezza stradale è sempre in agguato, ma in alcuni casi è appropriato e dà risultati.

Le campagne di Goldie Blox, un esempio di comunicazione all’insegna della parità di genere e della riconquista, da parte delle femmine, di un territorio sempre riservato ai maschi.

Le aziende produttrici di alcolici, ma anche media come MTV e persino il National Institute for Public Health svedese hanno compreso che non servono toni paternalistici per allertare i giovani sui pericoli dell’alcol: meglio campagne divertenti ma non per questo meno efficaci.

I giovani ridisegnano la comunicazione sociale. Messaggi virali e flashmob per alcuni spot interessanti sulla parità di genere.

Due Pubblicità per ricordare con creatività il problema della scarsità dell’acqua e la necessità di riciclare.

Note jazz e country accompagnano lo spot di Villa Annoni di Cuggiono. Una storia che mette insieme promozione del territorio, amicizia, musica, pensionati attivi e creatività

Due campagne commerciali hanno vinto il Gold Lion: Dove con il video ormai virale ‘Evolution’ ed Epuron sul buon uso del vento. Due esempi di come una pubblicità possa anche dare un messaggio sociale.

Le campagne sociali per sensibilizzare sui rischi dell’AIDS usano linguaggi sempre più ‘nuovi’ per arrivare ai giovani. Un esempio è la campagna di McCann Erickson che ricorre alla geolocalizzazione di Google.

Il linguaggio dell’ironìa di due campagne internazionali per far riflettere sulla parità di genere.

Era il 1977 quando Pubblicità Progresso lanciava l’allarme sul dissesto idrogeologico. Dopo 40 anni i problemi restano. Oggi una bella campagna di MTV fa appello all’ironia dei ragazzi per farci ancora riflettere

Alcuni autorevoli critici televisivi parlando di servizio pubblico sostengono che non è più tempo di tv pedagogica. Due spot sociali ci ricordano invece che i bambini crescono imitando quello che fanno gli adulti.

Parte oggi Spot&Social, la nuova rubrica settimanale di Key4biz curata da Alberto Contri, presidente della Fondazione Pubblicità Progresso e direttore generale di Lombardia Film Commission. Oggi si parla dello spot Coca-Cola Social Media Guard e dei pericoli del multitasking per il cervello.