Pubblicità Progresso - A difesa dell'acqua

Dopo la grande siccità del 1976 e i successivi contradditori fenomeni alluvionali, Pubblicità Progresso decise di fare una campagna multisoggetto richiamando l'attenzione di cittadini e istituzioni sul trema dell'acqua. Una campagna che potremmo rifare ancora oggi, e che purtroppo testimonia la sordità delle istituzioni sulla manuntenzione del territorio.

Pubblicazione: 15 ottobre 2014 10:30
Ultima modifica: 17 febbraio 2017 15:52
Argomento: Campagne commentate
9IMGSito_Campagne_Acqua

Le più belle campagne sociali del mondo

Ogni settimana Alberto Contri,  Presidente della Fondazione Pubblicità Progresso, commenta una campagna selezionata tra le migliaia contenute nella Mediateca di Pubblicità Progresso, con una analisi dei linguaggi, della proposta creativa e della regia.

La Mediateca è costantemente aggiornata con le migliori campagne del mondo: una imperdibile finestra sulla più rilevante creatività internazionale nel campo della comunicazione sociale.

La campagna della settimana - A difesa dell'acquaDopo la grande siccità del 1976 e i successivi contraddittori fenomeni alluvionali, Pubblicità Progresso decise di fare una campagna multisoggetto richiamando l'attenzione di cittadini e istituzioni sul trema dell'acqua. Una campagna che potremmo rifare ancora oggi, e che purtroppo testimonia la sordità delle istituzioni sulla manuntenzione del territorio...