OTM 2015 I vincitori

Tutti i vincitori dell'edizione 2015 del contest On The Move dedicato agli studenti universitari e di scuola superiore.

Pubblicazione: 29 luglio 2015 15:10
Ultima modifica: 17 febbraio 2017 15:52
Argomento: Concorsi
Salviamo il cibo
etta la biciletta
Mi Ci Cibo
campagna_multisoggetto_COSA_manifesto
campagna_multisoggetto_COSA_manifesto
campagna_multisoggetto_COSA_annuncio_stampa_bottiglia
campagna_multisoggetto_COSA_annuncio_stampa_lattina
campagna_multisoggetto_COSA_annuncio_stampa_vasetto
campagna_multisoggetto_COSA_annuncio_stampa_maglietta

Si è chiusa il 30 giugno l’edizione 2015 del contest On the Move, che ha visto la partecipazione di 940 studenti con 203 elaborati.

Agli studenti è stato chiesto come far diventare la sostenibilità una scelta che cambia i comportamenti quotidiani attraverso messaggi positivi in grado di stimolare non solo il cambiamento culturale ma anche stili di vita e di consumo.

5 le categorie a disposizione (video, evento unconventional, progetto social media, racconto breve, infografica) per proporre idee interessanti per ridurre lo spreco alimentare, utilizzare le risorse in modo efficiente ed inventare nuove modalità di riuso e riciclo dei prodotti.

Le risposte sono state tante e molto creative.

Il 22 luglio la Giuria - Alberto Contri, Presidente Fondazione Pubblicità Progresso; Paolo Anselmi, Docente Athena e Vice Presidente GfK Eurisko; Francesco Cesati, Consigliere di Pubblicità Progresso in rappresentanza di FIEG; Sara Ranzini, Consigliere di Pubblicità Progresso in rappresentanza di Facebook Italia ed Eleonora Sposato, in rappresentanza del gruppo CSR Native ha scelto i vincitori tra i 30 elaborati che avevano superato una preselezione.

I vincitori sono stati premiati in occasione della XI Conferenza Internazionale della Comunicazione Sociale che si è tenuta il 23 novembre all'università IULM di Milano.

XIConf-OTM15

Elena Alimonti e Valeria Calcara, dell'Università degli studi di Roma Tor Vergata, con il progetto unconventional "Water is precious"

Andrea Capurso, dell'Università degli Studi "Carlo Bo" di Urbino e Laura Lanzolla, dell'Università degli Studi "Alma Mater Studiorum" di Bologna, con il progetto sui Social media "Mi ci cibo"

MiCiCiboSCARICA IL PDF

Antonella Caroleo, dell'Università degli Studi "La Sapienza" di Roma, Laura Caroleo, Claudia Faverio e Riccardo Gardoni, dell'Università degli Studi di Milano e Matteo Pizzolante, dell'Accademia di Brera, con la campagna "Io non me la bevo!"

Ursula D'Aquila, Stefania Fornasier, Elena Rostellato, Carolina Scrobogna e Giulia Senzolo, dell'Università degli Studi di Padova, con il progetto unconventional "Gioca contro lo spreco alimentare"

Isabella Paciolla, dell'Università degli Studi Aldo Moro di Bari con il racconto breve "Etta la bicicletta"etta la bicilettaSCARICA IL PDF

La Giuria ha inoltre assegnato una menzione speciale ad Alessandro Aimale, del Politecnico di Milano, per l’infografica “Salviamo il cibo”. Per l’elaborazione grafica e la chiarezza espositiva: affiancando i dati sullo spreco al decalogo antispreco, l’elaborato presenta un problema e offre suggerimenti utili e applicabili da tutti per la sua soluzione.

Salviamo il ciboSCARICA IL PDF

Per la sezione speciale under 20 del contest, dedicata agli studenti delle scuole superiori, la Fondazione Pubblicità Progresso ha premiato:

Chiara Belotti e Mattia Gritti, dell’Istituto Tecnico Statale “Caterina Caniana” di Bergamo, con la campagna “COSA – Crea Oggetti Salvaguarda l’Ambiente”.

Vincitore OTM 2015      Vincitore OTM 2015      Vincitore OTM 2015     Vincitore OTM 2015

La Giuria ha inoltre assegnato una menzione speciale a Silvia Biscotto, Carlo Lauretano, Martina Parolini, Filippo Sironi e Marta Tomasini del Liceo Da Vinci - Pascoli di Gallarate per il video “Expo di gusto”. Per la scelta del linguaggio musicale e per l’approccio ironico utilizzato per veicolare messaggi di sostenibilità ad un ampio pubblico, in particolare di giovani.