Consumer and buyer experience 2013

Campagne sociali e social media: vendere motivazioni invece di prodotti e servizi

Pubblicazione: 7 novembre 2013 00:00
Ultima modifica: 17 febbraio 2017 15:52
Argomento: Eventi formativi
Consumer-buyer-experience

MILANO - Si è svolto il 7 novembre il convegno Assirm “Consumer and Buyer Experience 2013. Buying e consumer habits. Scopriamo un mondo in continua evoluzione” presso l'Auditorium Don Giacomo Alberione in via Giotto 36 Milano.

Tra i relatori: Adriana Ripandelli, Chief Executive Officer - Grand Union Italia; Marco Ghiotti, Technical Account Manager - Toluna; Fabrizio Andreose, Account Director - TNS; Clara Salmeri, Qualitative Research Manager - Doxa; Pietro Parente, Vice President Customer Experience Improvement - Telecom Italia; Marco Cuppini, Research and Communication Director - GS1 Italy | Indicod-Ecr; Alberto Contri, Presidente - Fondazione Pubblicità Progresso; Salvatore Limuti, Amministratore Delegato - Marketing Management; Giuseppe Siino, Research Manager - Marketing Management; Alessandro Amadori, Direttore - Coesis Research.

Segnaliamo in particolare l’intervento di Alberto Contri, presidente di Pubblicità Progresso:11.30 - 11.45CAMPAGNE SOCIALI E SOCIAL MEDIA:VENDERE MOTIVAZIONI INVECE DI PRODOTTI E SERVIZIAlberto Contri, Presidente - Fondazione Pubblicità ProgressoCase histories presentate al convegno: