Idee geniali per la cultura? Ci pensa Mister iC!

Una nuova iniziativa di Fondazione Cariplo a sostegno della cultura rivolta ai giovani. Sempre più giovani, infatti, hanno idee imprenditoriali per la tutela e la valorizzazione del patrimonio culturale.

Pubblicazione: 9 luglio 2013 11:07
Ultima modifica: 17 febbraio 2017 15:52
Argomento: News

MILANO - Martedì 16 luglio alle 14.30 presso il Centro Congressi della Fondazione Cariplo in Via Romagnosi 8 a Milano verrà presentato il progetto IC-Innovazione culturale sostenuto dalla Fondazione Cariplo nell'ambito di collaborazione con la Regione Lombardia per la promozione e lo sviluppo delle imprese culturali e creative.

Saranno presenti:Mario Romano Negri, Commissione Centrale di Beneficenza di Fondazione CariploSabrina Sammuri, Regione LombardiaLuca Dal Pozzolo, Fondazione FitzcarraldoGianluca Dettori, dPixelAlessandro Rubini, Fondazione CariploGiovanni Petrini, AvanziDebora Angelici e Fulvio Fantini, TecnArtLuigi Di Corato, Fondazione Musei SenesiGianluca Daino, T4AllLorenzo Benussi, TOP-IX Consortium / Centro Nexa su Internet & SocietàMatteo Brunati, Wikitalia / ePSI PlatformAnna Conticello, Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo - Segretariato GeneraleBertram Niessen, DoppiozeroMattia Sismonda, Fabbrica dei SuoniGiovanna Bo, Achtoons

Per la prima volta - novità assoluta - e in via del tutto eccezionale, il bando si rivolge alle persone fisiche, non agli enti non profit, come prassi. Iniziativa di particolare interesse per i giovani in quanto stimola la crescita e il riconoscimento di occupazione qualificata all'interno del settore.

Se pensi di avere in tasca un’idea geniale per valorizzare la cultura e vorresti trasformarla in un vero e proprio progetto imprenditoriale puoi scoprire come si fa incontrando Mister iC.

Sono partner del progetto make a cube3, che realizzerà il percorso di accompagnamento imprenditoriale delle migliori idee di innovazione culturale, e Fondazione Fitzcarraldo, che oltre ad aver contribuito a costruire il programma dell'evento, faciliterà la conoscenza dell’iniziativa e il coinvolgimento delle istituzioni culturali a livello nazionale.