Strasburgo, Strasbourg, Strate Burgum

Strasburgo: l'esperienza di Thaila Vesnaver, vincitrice dell'edizione 2013 del concorso On The Move.

Pubblicazione: 6 dicembre 2013 12:50
Ultima modifica: 17 febbraio 2017 15:52
Argomento: News
On The Move 2013, l'esperienza di Thaila Vesnaver

Pesaro - Apprendimento, coinvolgimento, divertimento. La rule of three del nostro viaggio: questa volta non era semplice advertising, ma un’esperienza reale vissuta intensamente dal primo all’ultimo giorno. Quindici ragazzi partiti da tutta l’Italia per vedere le loro strade incrociarsi a Strasburgo.

Presentazioni che diventano lunghe conversazioni, conoscenze che diventano sane amicizie.. ed è così che spontaneamente si è creato un gruppo unito per intraprendere insieme questa avventura alla scoperta di Strasburgo. Eravamo un po’ dei turisti per caso, con la cartina in mano a tentare di orientarci tra Lafayette e McDonald’s. Ma ce l’abbiamo fatta con grande successo: abbiamo esplorato la città, assaggiato i sapori locali, ascoltato ritmi folkloristici e conosciuto cordialissimi francesi. Preso un po’ di pioggia. E un ricordino da un gabbiano in volo.Insomma tra risate e spensieratezza la permanenza è trascorsa davvero velocemente. Tappa a Lucerna e già eravamo in stazione a Milano. Il sogno era finito.

Pesaro, 21.11.13: sono a casa pronta a riprendere i miei impegni quotidiani, ma ricca di bei ricordi accompagnati da un sorriso e qualche macaron.

Ad oggi resto convinta che sia stata un’esperienza semplicemente fantastica che ci ha regalato grandi emozioni. Nuovi amici, nuovi ambienti, nuove realtà: finalmente una possibilità per noi giovani di allargare la nostra consapevolezza del mondo favorendo la conoscenza e la cultura.