Doniamo.org diventa una app per apple e android

"Tu puoi dare la vita" è diventata un'applicazione per tablet e smartphone, sia Apple che Android

Pubblicazione: 13 maggio 2013 10:44
Ultima modifica: 17 febbraio 2017 15:52
Argomento: Comunicati stampa
App doniamo.org

LA CAMPAGNA SOCIALE CROSSMEDIALE PER PROMUOVERE LA DONAZIONE DI ORGANI E TESSUTI DIVENTA SEMPRE PIÙ VIRALE GRAZIE AD UNA ORIGINALE APP GRATUITA

Milano, 13 maggio 2013 - “TU PUOI DARE LA VITA”. Questo il pay-off col quale Pubblicità Progresso ha lanciato la sua ultima campagna, quella sulla donazione di organi e tessuti, in collaborazione con AIDO, Fondazione Italiana Ricerca in Epatologia, Centro Nazionale Trapianti, che fa perno sul sito www.doniamo.org. Essa non mira solo a sensibilizzare soprattutto la popolazione giovane riguardo ad un problema delicato e poco noto, ma si propone un assai ambizioso obiettivo di crescita del numero dei donatori. Concepita in un momento di grandi cambiamenti nel mondo dei media, la campagna – del tutto cross-mediale e interattiva – si propone di costituire un nuovo modello di riferimento per la comunicazione Sociale, essendo una campagna studiata per agire a fondo nel contesto della rivoluzione dei media: mezzi classici e nuovi, social network e attività virali convivono su orbite coordinate che fanno perno su un articolato portale appositamente progettato, con un impiego originale di numerosi testimonial. Ora la campagna è diventata un'applicazione per tablet e smartphone, sia Apple che Android:

App doniamo.org

“Questa campagna sta diventando sempre più virale, come era nelle nostre intenzioni – dichiara Alberto Contri, Presidente di Pubblicità Progresso – siamo convinti che l’applicazione rappresenti una ulteriore opportunità di diffusione, su Facebook in molti stanno postando immagini proprie e di amici mentre ostentano la tessera Aido: dai testimonial famosi stiamo passando ai testimonial di base che si impegnano a diventare donatori e a reclutarne di nuovi. E’ la lampante dimostrazione che i social media, invece che luoghi dove passare o perdere tempo,…stanno diventando i luoghi di elezioni della comunicazione e della solidarietà sociale”.

Attiva dal 1971 (prima come Associazione e poi, dal 2005, come Fondazione), “Pubblicità Progresso” è entrata nel vocabolario quotidiano degli italiani, diventando sinonimo di “pubblicità sociale”. Con la sua attività e grazie al contributo di chi ne fa parte (organizzazioni utenti: UPA-  organizzazioni professionali:  ASSIRM, ASSOCOM,  UNICOM – imprese e organizzazioni di mezzi: AAPI, FIEG, PUBLITALIA ’80, RAI, RTV San Marino, Sky Italia – interassociazioni: IAP), Pubblicità Progresso ha promosso e promuove l’impiego della comunicazione sociale di qualità tra gli strumenti operativi di enti, istituzioni, pubblica amministrazione e organizzazioni non profit. Ha dimostrato concretamente l’utilità di un intervento più professionale nel campo della comunicazione sociale. Ha contribuito a valorizzare la pubblicità italiana e i suoi operatori. In virtù di tutto questo la Fondazione Pubblicità Progresso è oggi una delle espressioni più alte e rappresentative delle organizzazioni del mondo della comunicazione e dei professionisti che ne fanno parte.

Ufficio Stampa Pubblicità ProgressoAlessandro Pavanati, tel. 347.1265589, email pavanati@dellasilva.comEdoardo Caprino, tel. 339.5933457, email caprino@dellasilva.com