Festa della donna - Partita la nuova campagna biennale di Pubblicità Progresso, per una nuova cultura di genere

“Punto su di te”: oggi i cittadini possono segnalare le pubblicità lesive della dignità della donna

Pubblicazione: 6 marzo 2014 17:58
Ultima modifica: 17 febbraio 2017 15:52
Argomento: Comunicati stampa
psdt

“PUNTO SU DI TE”: OGGI I CITTADINI POSSONO SEGNALARE LE PUBBLICITÀ LESIVE DELLA DIGNITÀ DELLA DONNA

GRAZIE AL NUOVO PORTALE WWW.PUNTOSUDITE.IT POSSONO ESSERE SEGNALATI ABUSI E PUBBLICITÀ SESSISTE E REPERIRE INFORMAZIONI UTILI. LANCIATO ANCHE IL CONCORSO MUSICALE PER LA SCELTA DELLA COLONNA SONORA DELLA CAMPAGNA

Milano, 06/03/2014 – Puntosudite.it, realizzato nei suoi aspetti di struttura da Isobar, è un portale che nasce come supporto e naturale evoluzione della campagna sociale contro le discriminazioni di genere creata da Young & Rubicam per Pubblicità Progresso.

Al suo interno l’utente può trovare non soltanto informazioni e materiali relativi alla campagna e all’Associazione, ma anche strumenti di servizio.

La sezione “TROVA” ospita un motore di ricerca dedicato, che aiuta l’utente a trovare iniziative, centri di accoglienza e supporto sul proprio territorio. Inserendo la categoria (famiglia, educazione, cultura, lavoro, violenza, salute) e l’area di interesse, con un semplice click è possibile accedere a un ricco database di informazioni.

La sezione “CONOSCI” fornisce un elenco di siti, utili e interessanti, che la rete offre come supporto alle necessità delle donne; l’elenco viene aggiornato settimanalmente per procurare informazioni sempre aggiornate e fresche.

Il sito non si limita a offrire informazioni, ma stimola anche il pubblico a una partecipazione attiva per la promozione di un vero cambiamento culturale. Tramite la sezione “INTERVIENI”, l’utente è invitato a segnalare una pubblicità scorretta allo IAP oppure a indicare siti, blog, progetti e iniziative coerenti con la promozione della parità di genere. Inoltre, il sito offre anche visibilità sugli strumenti che alcune piattaforme Internet mettono a disposizione per consentire agli utenti di segnalare eventuali contenuti che siano in violazione delle loro policy, nella fattispecie YouTube e Google+. Un news feed, aggiornato quotidianamente e presente in tutte le pagine, segnala i link agli articoli online e agli approfondimenti cartacei più interessanti.

Grazie a un aggregatore social è possibile seguire tutti gli aggiornamenti del profilo Twitter @pubbliprogresso relativi al tema della lotta contro la discriminazione di genere.

“Siamo molto onorati di aver potuto contribuire a questo progetto sociale così importante – ha dichiarato Layla Pavone Managing Director di Isobar-. Puntosudite.it è un portale di servizio, ricco e completo, in grado di dare aiuto concreto e fornire strumenti efficaci per contribuire attivamente al cambiamento culturale. Crediamo che il ruolo della comunicazione sia fondamentale in questo senso e ci siamo messi a disposizione di Pubblicità Progresso perché sentiamo di avere anche una funzione di grande responsabilità sociale e siamo convinti che le nostre competenze nel digitale possano essere utili nel supportare anche da questo punto di vista la crescita del nostro sistema Paese”.

Sul portale fa perno nuova campagna promossa dalla Fondazione Pubblicità Progresso e firmata da Young&Rubicam Group, tutta sul tema del gender mainstreaming, per la valorizzazione del ruolo della donna nella società.

“Il progetto – precisa Alberto Contri – è stato particolarmente sollecitato dalle tre donne che siedono nel CdA (Giovanna Maggioni, Upa – Rossella Sobrero, Assocom- Donatella Consolandi –Unicom) Tecnicamente la possiamo definire una campagna di “mainstreaming di genere”, cioè nell’interesse di tutta la società, donne e uomini compresi”.

Per mirare a questo ambizioso obbiettivo, la Fondazione ha deciso di utilizzare tutti gli strumenti della comunicazione integrata multimediale: i media classici per portare l’attenzione sul tema, il web e i social media per approfondire e “viralizzare” le tematiche correlate.

CREDITS CAMPAGNA PUNTO SU DI TEAgenzia ideazione e produzione portale: IsobarProject Director: Francesca GrilliResponsabile Produzione: Francesca SpinellaGraphic Designer: Laura CastellanzaMultimedia Developer: Michael Di PriscoRassegna stampa: MimesiAgenzia: Young & Rubicam GroupEVP - Executive Creative Director: Vicky GittoCopywriters: Giovanbattista Oneto, Carmen BalestrieriArt directors: Davide Breghelli, Cinzia Caccia, Giulia PapettiCasa di produzione spot 50”- 30”- 2x 15”: ComboCut filmsRegista: Alessandro PalminielloExecutive producer: Alvise BarbaroMusica: Quiet Please – Ferdinando ArnòCasa di produzione radio 30”: EcceteraExecutive producer: Josè BagnarelliFotografia: Hyperactive Studio – Mauro Turatti, Mattia GianiAgenzia PR eventi: Burson-MarstellerCentri Media: Havas Media Group, MediaClub, KineticIstituto Ricerche: Istituto PiepoliSpazi affissione prima fase: IGPDecaux, Maxima, IpasStampa poster: Sprint Production, GPP Industrie GraficheConcorso musicale: Mario LavezziSpeakers spot radio: Cinzia Massironi, Samanta Cornaviera, Matteo ZanottiCast foto: Carlotta Brambilla, Lisa Fuxcer, Cinzia Galimberti, Anna Yan Karini, Anna Racano, Tiziana Wake

******************************************Attiva dal 1971 (prima come Associazione e poi, dal 2005, come Fondazione), “Pubblicità Progresso” è entrata nel vocabolario quotidiano degli italiani, diventando sinonimo di “pubblicità sociale”. Con la sua attività e grazie al contributo di chi ne fa parte (utenti, organizzazioni professionali, imprese e organizzazioni di mezzi, interassociazioni), Pubblicità Progresso ha promosso e promuove l’impiego della comunicazione sociale di qualità tra gli strumenti operativi di enti, istituzioni, pubblica amministrazione e organizzazioni non profit. Ha dimostrato concretamente l’utilità di un intervento più professionale nel campo della comunicazione sociale. Ha contribuito a valorizzare la pubblicità italiana e i suoi operatori. In virtù di tutto questo la Fondazione Pubblicità Progresso è oggi una delle espressioni più alte e rappresentative delle organizzazioni del mondo della comunicazione e dei professionisti che ne fanno parte.

Ufficio Stampa Pubblicità ProgressoAlessandro Pavanati, cel. 347.1265589, email pavanati@dellasilva.com