Ci Riesco "Sostenibilità, Sobrietà, Solidarietà" - 2016

Basta poco per far crescere il tuo futuro, un gesto dopo l'altro.

Argomenti trattati : Ambiente Risparmio energetico Educazione civica

Credits

EntePubblicità Progresso
Agenzia di pubblicitàKey ADV - Acqua Group
Creative DirectorLuca Negretti e Massimo Del Monaco
CopywriterVeronica Maggi
Art DirectorSara Ballarini, Roberto Ferrario, Gianluca Paradiso
Account DirectorAndrea Casneda
Account ExecutiveAlice Usai
 
Casa di produzioneBedeschi Film
ProduttoreGiovanni Bedeschi
Executive ProducerEmanuela Murelli
RegistaClaudio Gallinella
Aiuto registaAlberto Poli
D.O.P.Andrea Rainoldi
OperatoreAmir Andalib
Direttore di produzioneLorenzo Calzeroni
SpeakerGiulia Taddei, Alessandra Prandi, Mario Loreti, Vittorio Lupari, Antonio Amoruso
TruccoDaniela Patella
StylistChiara Luna Mauri
MontatoreFrancesca Castellari
Post produzione TVBedeschifilm
Post attoriSimone Zini, Alessandro Ferrigno, Leonardo Bolledi, Nicolas Ferrarese, Giovanni Cassani
Fotografia Luca Maresca
Post ProduzioneSara Ballarini
FabiofoniaStudio di produzione pubblicitaria
Realizzazione sito web a cura di E-motion WebEnrico Parizzi, Alessandra Siano
Testi Temi e ConsigliGoldmann & Partners
Articoli NewsCristiana Tomei di Key4Biz
Centro Media"Inmediato" Sandra Grifoni, Luisella Bolla
Istituto di RicercheIpsos, Anna Luciano

Italia - 2016

Il mondo è in difficoltà. La concentrazione di ossido di carbonio nell’atmosfera è la più alta a memoria d’uomo. Il surriscaldamento del pianeta provoca gravi alterazioni del clima e delle stagioni, con effetti negativi sulla disponibilità di risorse essenziali come l’aria, l’acqua, le fonti di energia, il cibo.

Ci dobbiamo rassegnare, come sostengono alcuni, alle previsioni catastrofiste che vedono come unica via d’uscita la “decrescita felice” (riduzione dei nostri consumi e dei confort cui siamo abituati)? O è invece possibile perseguire una via meno punitiva e più gratificante come quella della “crescita felice”?Perseguire la crescita felice non solo è possibile, ma è semplice: basta che tanto i singoli cittadini quanto le imprese e le istituzioni imparino ad applicare quei comportamenti virtuosi quotidiani che permettono di risparmiare le risorse in diminuzione o mal distribuite, non inquinare, ridurre gli sprechi e condividere il surplus con i meno fortunati.

Intenzione di questa campagna è cercare di diffondere ovunque la cultura dei comportamenti virtuosi, declinando le modalità in cui si possono attuare, dimostrando che è utile metterli in pratica non solo per una responsabilità verso il pianeta e la natura, ma anche per il preciso tornaconto che ognuno di noi può trarne per sé, per le proprie tasche, per il futuro dei propri figli.Mai come in questo caso può essere dimostrata la validità di una nuova definizione di consumatori, che è consum-autori: cittadini che non intendono rinunciare ad un buon stile di vita ma che si comportano in modo tale da permettere a tutti di utilizzare al meglio le risorse naturali lasciando alle future generazioni un ambiente almeno non peggiore di quello che hanno trovato.