Fondazione Banco Farmaceutico: Dona un farmaco a chi ne ha bisogno

L’associazione intende perseguire fini di solidarietà sociale. La mission è aiutare le persone indigenti, rispondendo al loro bisogno farmaceutico attraverso la collaborazione con le realtà assistenziali che operano al fine di educare l’uomo alla condivisione e alla gratuità. Oggi Il bisogno di farmaci non riguarda più solo profughi, ma sempre più persone e famiglie di ogni nazionalità, italiane comprese. Da questa consapevolezza nasce l’attività della Fondazione Banco Farmaceutico non solo per l’organizzazione della Giornata di Raccolta del Farmaco, ma anche per un più vasto sostegno al bisogno. L’impegno si è quindi esteso al recupero dei farmaci provenienti dalle aziende farmaceutiche e avviando con le farmacie aderenti al sistema, un servizio di recupero dei medicinali per consegnarli ad oltre 2000 realtà assistenziali che si prendono cura delle persone in difficoltà. Banco Farmaceutico mette in relazione virtuosa differenti soggetti (enti caritativi, farmacisti, aziende farmaceutiche, aziende di logistica, volontari, cittadini) che portano il loro fattivo contributo per recuperare e distribuire gratuitamente farmaci necessari a coloro che non hanno la possibilità di procurarseli altrimenti.

Sostenitori