Non ti scordare di volermi bene

In occasione del Mese Mondiale Alzheimer e della Giornata Mondiale Alzheimer (21 settembre), la Federazione Alzheimer Italia promuoverà la campagna di sensibilizzazione “Non ti scordare di volermi bene”.

Durante la pandemia, che tutti stiamo vivendo, le persone con demenza si sono sentite ancora più sole e hanno pagato un prezzo altissimo poiché, secondo l’Istituto Superiore di Sanità, più del 20% delle persone che hanno perso la vita in questo periodo, avevano una forma di demenza. Proprio ora è necessario non lasciarle sole e garantire loro tutto il supporto che solo una società inclusiva può dare. Le persone con demenza sono innanzitutto Persone e possono dare ancora molto alla propria comunità.

Attraverso la campagna di sensibilizzazione – che prende il via dalla collaborazione con Lorenzo Baglioni e Paolo Ruffini che sul tema hanno scritto il brano musicale “Non ti scordare di volermi bene” – la Federazione Alzheimer Italia intende creare nel nostro Paese i primi “Amici delle Persone con Demenza”, sul modello del progetto inglese “Dementia Friends” dell’associazione Alzheimer’s Society e delle Comunità che già esistono in molti altri Paesi del mondo.

Obiettivi

Abbattere lo stigma che circonda le persone con demenza (più di un milione in Italia) e le loro famiglie.

Contrastare l’isolamento di chi vive la malattia, grazie alla costituzione degli “Amici delle Persone con Demenza” persone che, attraverso un percorso di informazione e formazione (promosso anche grazie alla campagna di sensibilizzazione) potranno imparare a vivere con le persone con demenza, rispettandone le sensibilità, le emozioni, i bisogni e i diritti.

CREDITS

Agenzia: Aragorn Comunicazione eventi
Video-canzone: Lorenzo Baglioni e Paolo Ruffini

Sostenitori